Consulenza di Monitoraggio Bancario Temporaneo

L'esperienza del Consulente di monitoraggio bancario temporaneo si rivela preziosa nella gestione di tutti gli aspetti più delicati del rapporto banca / impresa, tra cui:

  • Rinnovo dei fidi;
  • Apertura nuovi conti correnti;
  • Apertura Salvo Buon fine (SBF);
  • Criticità salvo buon fine ,  le condizioni di solito sono esose, Insoluti dei clienti ect;
  • Piani di rientro;
  • Richiesta Mutui- Finanziamenti-Leasing;
  • Richiesta conto corrente Ipotecario (quando l'impresa ha un bene libero da ipoteca da poter mettere a garanzia) molto conveniente per il cliente, poco per la banca perché i tassi sono bassi. Per  cui raramente vengono concessi dalla Banca;
  • Recupero indebiti da Perizia quando il ristorno è < 40.000,00 ( piccoli indebiti), o migliorando le condizioni attuali, cioè abbassando i tassi del conto ordinario e SBF oppure allargando l'affidamento attuale, o compensando l'importo se il cliente vuole ridurre la sua esposizione.